Come mantenersi in forma durante le feste!

Come mantenersi in forma durante le feste!

È possibile mantenersi in forma durante le festività natalizie? la cosa ai più sembra ardua e un’impresa oserei dire “titanica”.

In questo articolo vedremo insieme alcuni errori che ci hanno fatto metter su peso gli anni precedenti e poi qualche dritta per non vanificare le nostre buone abitudini, che magari ci siamo tanto impegnati a costruire durante l’anno.

Partiamo dagli errori fatti negli anni precedenti:

1) Far cominciare le feste settimane prima delle date ufficiali e protrarle fino al 6 gennaio. L’amico di turno che ci viene a trovare e ci porta il primo panettone, poi la cena aziendale, poi la rimpatriata con gli amici di una vita, poi il torrone della suocera fisso a centrotavola, e così via…

Se ogni giorno introduciamo un surplus calorico e questi giorni precedono quelli in cui sarà inevitabile che accada, bhè capite bene che la somma delle cose può in quel caso portare ad un effettivo aumento di peso.

2) Attivare il pensiero “tutto o niente”. Soprattutto se durante i mesi precedenti abbiamo affrontato una dieta molto restrittiva, potrebbe essere facile esser preda di questo meccanismo mentale. Per cui può capitare di condannarci per aver assaggiato un biscotto e quindi ormai finiamo tutta la scatola, oppure assaggiamo tutto in elevate quantità, anche quello che in fondo non ci piace, tanto ormai è andata.

3) Non riuscire a bilanciare correttamente i pasti della giornata. Se siete reduci del pranzo di Natale sarebbe intuitivamente più consono al nostro organismo restare leggeri a cena, con delle verdure magari, che ci reidratano regalandoci al contempo un ottimo senso di sazietà con poche calorie.

Vediamo adesso qualche dritta per evitare queste situazioni e mantenere l’equilibrio.

Certamente non dovete declinare ogni invito, né privarvi della compagnia dei vostri amici, tuttavia dovete il più possibile organizzarvi per non farvi condizionare nelle vostre sane abitudini.

1) In primo luogo non smettete di andare in palestra o di fare sport se lo fate e se non lo fate, in questi giorni più che mai, abolite la sedentarietà!

2) Non si ingrassa da Natale a Capodanno: sembrerebbe una frase fatta ma in realtà non lo è! Se ci riflettete quel periodo dura solo una settimana e se ci riflettete ancora un po’ i pasti realmente più calorici sono solo 4. Non è un dramma. Lo diventa nel momento in cui nei giorni di non festa continuiamo a stare a tavola pensando sia Natale tutti i giorni. Quindi la dritta in questo caso è: festeggiate quando è effettivamente festa. Gli altri giorni tornate alla normalità.

3) Non saltate mai la colazione. Saltare la colazione, soprattutto nei giorni di festa vi porterà ad arrivare molto più affamati a pranzo e inevitabilmente vi sentirete “autorizzati” ad esagerare con le porzioni. Il mio consiglio è di non saltare nemmeno lo spuntino di metà mattina se siete abituati a farlo. Arriverete così a pranzo con una fame molto contenuta, prenderete poco di tutto a cuor leggero e senza strafare.

4) Scegliete la dimensione delle vostre porzioni facendo il vostro piatto da soli. Non inibitevi, se ritenete che vi stiano servendo più del necessario esprimetevi. Chi si offende non è vostro amico! Inoltre sarà più facile così evitare di fare bis se stabilite dall’inizio cosa mettere nel piatto. Se vi servite troppo poco rischierete di tornare sulla pietanza più e più volte.

5) Condividete! Ciò che spesso accade è sovrastimare le dosi di cibo da preparare per i propri commensali, per di più nelle cene/pranzi numerosi ognuno porta qualcosa per non arrivare a mani vuote: generalmente dolci e alcolici! Non siate egoisti, a fine serata porzionate gli avanzi e distribuite generosamente tutto ai vostri ospiti. Eviterete così di mangiare avanzi per tutta la settimana successiva.

Colgo l’occasione di questo articolo per farvi gli auguri di Natale e per il nuovo anno, sperando che le dritte che vi ho dato siano semplici da mettere in pratica, ma qualora non lo fossero, vi aspetto nel 2020 per parlarne insieme e provare a costruire un nuovo percorso verso ciò a cui tutti dovremmo aspirare nella vita: l’equilibrio.

Condividi l'articolo su:
0
2019-12-19T08:05:29+00:00